Ti trovi in: Home / Bella Italia / Regione Toscana / Prov. PI / Guardistallo / divertirsi sulla costa degli etruschi

Bella Italia informazioni per le vacanze - DIVERTIRSI SULLA COSTA DEGLI ETRUSCHI

Leggi altri articoli per Guardistallo - leggi articoli per la provincia di (PI) - leggi artcoli per la Regione Toscana
Moduli Ricerca
scrivi una Cittą Italiana
Scegli la regione:


Calcola
il percorso per
Guardistallo

Guardistallo
Comune di

Guardistallo


Cerca per nome art.:

DIVERTIRSI SULLA COSTA DEGLI ETRUSCHI

Costa degli Etruschi. un territorio che offre natura relax ma anche tanto tanto divertimento !

Scorcio della campagna di Guardistallo
Art. 101/lc07
Cat. Divertimento
Cittą: Guardistallo
Provincia: PI
Regione: Toscana
Maggiori informazioni

Foto:
Scorcio della campagna di Guardistallo
     

La strategica posizione de Il Borgo Centro Vacanze sul confine tra la Costa degli Etruschi e l'entroterra Pisano, permette agli ospiti più curiosi di raggiungere facilmente sia le rinomate città d'arte che luoghi meno conosciuti ma ricchi di fascino e di storia.

Partendo da Il Borgo Centro Vacanze sarà possibile percorrere ogni volta un itinerario diverso tra i molti possibili, alla scoperta dei tanti centri d'arte disseminati nei dintorni, del vicino litorale o di paesaggi naturalistici di grande e particolare bellezza, attraverso piccoli o grandi borghi alla scoperta di pievi romaniche, rocche e torri di avvistamento medievali.

Ecco alcune delle mete possibili:


  Baratti e Populonia 

  Calci 
Calci si trova pochi chilometri da Pisa, ai piedi dei Monti Pisani e al centro della Valgraziosa. La vallata, che ha l'aspetto di un anfiteatro, raccoglie sulle sue pendici i borghi che nel loro insieme costituiscono Calci.

Oggi Calci è un centro agricolo raccolto intorno alla Pieve dei SS. Giovanni ed Ermolao, circondato da terrazzamenti di olivo nella parte bassa e dominato nella parte alta dal Monte Serra, ricoperto di pinete e castagneti. Dall'alto, nelle giornate serene, si possono ammirare panorami bellissimi che vanno dalla città di Pisa all'Arcipelago Toscano.

Per la sua posizione strategica e la presenza della vicina Fortezza della Verruca, Calci si è sempre trovato coinvolto nelle sanguinose guerre medievali tra Pisa e Firenze. A partire dal Cinquecento, tuttavia, il paese iniziò a svilupparsi intorno al corso del torrente, dove fino al secolo scorso operavano oltre cento mulini mossi da ruote idrauliche. Il clima favorevole in ogni stagione dell'anno invita a passeggiate attraverso località interessanti dal punto di vista naturalistico, ambientale e storico-artistico.

Calci vanta due siti di rilevanza turistica: la Certosa Monumentale e il Museo di Storia Naturale e del Territorio dell'Università di Pisa.

Fondata nel XV secolo grazie al lascito di un mercante armeno, la Certosa di Pisa è un complesso monumentale in stile barocco composto da un grande cortile interno dedicato alla vita comune e punto di incontro con il mondo esterno e da una serie di edifici che lo circondano in cui sono ricavate le celle, gli orti e gli ambienti più riservati, adatti alla regola di vita certosina. Tra questi si segnalano l'appartamento del priore, la biblioteca, l'archivio storico e la farmacia. Abitata dai frati certosini fino agli anni Settanta, la Certosa è oggi aperta alle visite.

Un'ala del complesso ospita il Museo di Storia Naturale e del Territorio dell'Università di Pisa, che comprende collezioni paleontologiche, mineralogiche e zoologiche, oltre ad ospitare una galleria di cetacei tra le più grandi d'Europa e nuove sale dedicate ai dinosauri.

  Campiglia Marittima 

  Guardistallo 
La posizione strategica tra il mare e il verde delle colline fa di Guardistallo il luogo ideale per una vacanza che alterni giornate di relax in riva al mare a gite nell'entroterra a stretto contatto con la natura.

Nato come castello longobardo, dopo lo scioglimento dei feudi e la redistribuzione delle terre avvenuti nell'ambito della riforma agraria leopoldina (XVIII secolo) Guardistallo vide l'avvento di una nuova classe di facoltosi proprietari terrieri.

Nel 1870 venne costruita Villa Elena, dimora dei Marchionneschi, una delle famiglie più importanti della zona, e qualche anno dopo il teatro, luogo di svago per le famiglie ricche ed espressione della loro agiatezza. Il Teatro Marchionneschi, riaperto nel 1990 dopo un lungo periodo di restauro, con i suoi 180 posti e un'eccellente acustica è collegato ad un circuito di iniziative e attività di spettacolo che animano tutto il territorio, specialmente nella stagione estiva.

Il territorio è particolarmente apprezzato per l'olio di oliva, a cui è dedicata in primavera la Sagra della Crogiantina, dove l'olio viene gustato a crudo direttamente sul pane. Guardistallo è anche il paese dei mille presepi, allestiti nel borgo antico dagli abitanti e dagli alunni delle scuole nel periodo natalizio.

Per una giornata all'insegna della ricerca della pace interiore è visitabile il Convento di Valserena, gestito da una comunità di monache contemplative. Al convento si possono acquistare i prodotti che derivano dal lavoro manuale delle monache (creme, profumi, saponette, liquori).

  Montescudaio 

  Casale Marittimo 

  Larderello 

  La strada del vino 

  La macchia della Magona 

  Suvereto 

  Il rifugio faunistico di Bolgheri 

  Riserva biogenetica dei Tomboli 




Pubblicato da:

Di' che piace anche a te, prima di tutti i tuoi amici!!


copia il Link:


Stai visitando divertirsi sulla costa degli etruschi per le tue vacanze a Guardistallo provincia di PI regione Toscana

[BellaItalia-vacanza.it non garantisce la validitą dei contenuti dell'articolo.]
BellaItalia-Vacanza.it vi consiglia:
IL BORGO - CENTRO VACANZE
Struttura sita a:
GUARDISTALLO
Provincia di: PI
Toscana

Maggiori informazioni


Per le tua vacanza a Guardistallo prenota:
Desideri pubblicare un testo su altre straordinarie bellezze della Cittą di Guardistallo da vedere, visitare e vivere.
Scrivi un articolo