Ti trovi in: Home / Bella Italia / Regione Lazio / Prov. RM / Roma / castel sant'angelo
Moduli Ricerca
scrivi una Cittą Italiana
Scegli la regione:


Calcola
il percorso per
Roma

Roma
Comune di

Roma


Cerca per nome art.:

CASTEL SANT'ANGELO

Imponente monumento sul Tevere che rappresenta quasi duemila anni della storia di Roma, dall'Imperatore Adriano all'unitą d'Italia. Esso fu mausoleo, fortezza, prigione papale ed ora Museo.

Castel sant'angelo al crepuscolo
Art. 58/lc07
Cat. Cultura
Cittą: Roma
Provincia: RM
Regione: Lazio
Maggiori informazioni vedi

Foto:
Castel sant'angelo al crepuscolo
(link)
Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 Unported License.
     

Castel Sant'Angelo fù iniziato a costruire da Adriano quale suo mausoleo funebre, ispirandosi all'ormai completo mausoleo di Augusto, ultimato da  Antonino Pio, enne costruito di fronte al Campo Marzio al quale fu unito da un ponte appositamente costruito, il Ponte Elio.

Oggi i visitatori vi accedono dal passaggio sul quale passò la processione funebre dello stesso Adriano.

Fino al XI secolo è chiamato Adrianeum o templum et castellum Adriani, per ricordare della sua origine (Tomba Imperiale dell’imperatore Adriano per sé e i successori).

Nel 403 l'imperatore d'Occidente Onorio incluse l'edificio nelle Mura aureliane: da quel momento l'edificio perse la sua funzione originaria di sepolcro diventando un fortilizio, baluardo avanzato oltre il Tevere a difesa di Roma. Fu allora che il mausoleo venne indicato per la prima volta con l'appellativo di castellum.

Nel 974 se ne impadronisce Crescenzio, della famiglia di Alberico, che lo fortifica ulteriormente: perciò viene ribattezzato Castrum Crescentii. Questo nome durerà fino alla seconda metà del XV secolo, cedendo poi definitivamente il passo al nome attuale.

Dopo l’Unità d’Italia venne inizialmente impiegato come caserma, poi destinato museo.

Nel suo cortile, anticamente giardino funebre, vi si trova la statua di Raffaello da Montelupo che rappresenta un Angelo che sguaina la spada.

Dal cortile, con la facciata di Michelangelo del 1514 si accede alla Sala di Apollo con la presenza di speldidi affreschi.







Pubblicato da:

Di' che piace anche a te, prima di tutti i tuoi amici!!


copia il Link:


Stai visitando castel sant'angelo per le tue vacanze a Roma provincia di RM regione Lazio

[BellaItalia-vacanza.it non garantisce la validitą dei contenuti dell'articolo.]


Per le tua vacanza a Roma prenota:
Desideri pubblicare un testo su altre straordinarie bellezze della Cittą di Roma da vedere, visitare e vivere.
Scrivi un articolo