Ti trovi in: Home / Bella Italia / Regione Lazio / Prov. RI / Amatrice / capricchia
Moduli Ricerca
scrivi una Cittą Italiana
Scegli la regione:


Calcola
il percorso per
Amatrice

Amatrice
Comune di

Amatrice


Cerca per nome art.:

CAPRICCHIA

Immerso nel verde dei Monti della Laga, formato da una chiesetta e da case vecchie e nuove che si mescolano tra loro, sorge un paesino, un vero e proprio paradiso dalla natura incontaminata, un piccolo spicchio di terra rubato alla natura: Capricchia.

Art. 102/lc07
Cat. Natura
Cittą: Amatrice
Provincia: RI
Regione: Lazio
Maggiori informazioni vedi

Foto:
     

Capricchia è una piccola frazione del comune di Amatrice (RI), situata a mt 1.100. D'invero ci vivono appena 10 abitanti, l'estate raggiunge anche gli  800. Da visitare un piccolo Museo delle tradizioni popolari, una quercia secolare, una fonte vecchia, ed una piccola chiesetta.

Intorno al paesino sorgono i Monti della Laga, vette che superano i 2.000 mt. (Pizzo di Sevo mt. 2.443, Cima Lepri mt. 2.445, Pizzo Moscio mt. 2.411, Monte Pelone mt. 2.259, Gorzano mt. 2.455, La Cipollara mt. 2.125, Cima della Laghetta mt. 2.369. )

LA STORIA 
Le più antiche notizie su Capricchia le abbiamo dalle due visite pastorali del 1573 del Vescovo Camaiani e del 1580 del Vescovo Aragona. La piccola chiesa rurale "S: Maria della Castagna" era annessa a quella di Preta (S: Maria del Popolo) già ambedue sottomesse all'Abbazia di Trione. Dette i natali a Don Mariano GUERRA cappellano di S. Martino dopo l'Abate Licidi Morione (dalla fine del 1600 al 1628) e a Don Alceste GUERRA cappellano dell'Icona Passatora per oltre 50 anni. Il paese danneggiato ripetutamente dai terremoti si separò dall'Università dell'Amatrice nel 1641.. Dette i natali anche a Monsignor Benedetto SANTARELLI, religioso erudito nelle scienze sacre e profane che resse il Seminario di Ascoli Piceno e poi fu Abate di S. Lorenzo a Trione

Per arrivare a Capricchia bisogna raggiungere Amatrice. Spieghiamo qui come arrivarci ipotizzando Roma come punto di partenza, sperando comunque di chiarire così anche le idee di quanti non dovessero venire dalla capitale. Da Roma, appunto, si può comodamente raggiungere Rieti o percorrendo la Roma-Firenze per un brevissimo tratto, 12 km circa, uscendo quindi a Fiano Romano per poi riallacciarsi alla Salaria seguendo le indicazioni per Rieti, oppure, naturalmente, prendendo direttamente la Salaria, più conveniente forse soltanto per chi partisse già da Roma Nord. In entrambi i casi comunque una volta a Rieti bisognerà continuare a seguire la Salaria, seguendo sempre le indicazioni per Ascoli Piceno finché, superata la località di Torrita di qualche chilometro, non si incontrerà il bivio segnalato per Amatrice, sulla destra. Da lì basterà poi seguire le indicazioni per Campotosto SS 577 fino a giungere ad un bivio dove si trova il cartello CAPRICCHIA, da lì mancano circa 2 Km.



Fonti: http://capricchiaestate.xoom.it/virgiliowizard/home


Pubblicato da:

Di' che piace anche a te, prima di tutti i tuoi amici!!


copia il Link:


Stai visitando capricchia per le tue vacanze a Amatrice provincia di RI regione Lazio

[BellaItalia-vacanza.it non garantisce la validitą dei contenuti dell'articolo.]


Per le tua vacanza a Amatrice prenota:
Desideri pubblicare un testo su altre straordinarie bellezze della Cittą di Amatrice da vedere, visitare e vivere.
Scrivi un articolo